Come Fare

HAI UNA PIASTRA PER CAPELLI? VEDIAMO COME UTILIZZARLA AL MEGLIO

Ormai in quasi tutte le case esiste almeno una piastra per capelli. Non tutte le piastre consentono un risultato veloce e di effetto. Vediamo in questo articolo come poter ottenere risultati sorprendenti anche con piastre meno performanti.

Per molte donne la piastra rappresenta una scorciatoia per ottenere una piega veloce senza perdere troppo tempo. In realtà la piastra, soprattutto quando si parla di liscio, andrebbe utilizzata come supporto alla piega. Mi spiego meglio, l’effetto che viene rappresentato sulle pubblicità che propongono le piastre più in voga, l’effetto che ogni donna vorrebbe sui propri capelli, si ottiene utilizzando la piastra solo dopo che i capelli sono stati lavorati con spazzola e phon, cioè solo dopo che i capelli sono già lisci. La domanda che viene spontanea a questo punto è:

Che senso ha passare la piastra su capelli già lisciati?

La risposta è che la piastra serve a migliorare l’effetto.

I capelli già asciugati e piegati con spazzola e phon sono lisci, ma non hanno comunque l’effetto setoso e lucido che si ottiene dopo aver esaltato il liscio dei capelli con la piastra. La piastra toglie quel leggero effetto vaporoso che si ottiene con la piega fatta a phon e spazzola, compatta i capelli e come detto in precedenza li lucida. Capelli controllati, lucidi, lisci e compatti si ottengono solo in questo modo. Il vantaggio più grande di questo metodo è che la piastra non deve per forza essere a temperature estreme (210° o 235° in qualche caso) bastano temperature medie (150°-175°) per ottenere effetti sorprendenti senza intaccare lo stato e la salute dei capelli.

Riassumiamo in 3 passi come ottenere i liscio desiderato:

  1. Dopo aver lavato i capelli asciugarli e lisciarli con spazzola e phon (leggi l’articolo Capelli a casa, 5 segreti del professionista per sistemarli) cercando di ottenere l’effetto più liscio possibile. A piega ultimata utilizza uno spray protettivo pre-piastra, fa scorrere meglio i capelli e protegge dal calore allo stesso tempo.
  2. Comincia a passare la piastra dalla parte posteriore bassa dei capelli su ciocche non troppo larghe ma spesse almeno 5 cm. La quantità di capelli di una ciocca spessa distribuisce il calore dalla piastra ai capelli in modo uniforme senza picchi di calore che potrebbero danneggiarli. Fai scorrere non troppo velocemente la piastra su lunghezze e punte facendo una sola passata, i capelli risulteranno compatti e lucidi senza effetto svolazzante.
  3. I ritocchi sono l’ultima cosa prima di utilizzare un prodotto di finitura. Le piastre moderne hanno la praticità di una spazzola.

    © la Parrucchieria 2018  P.I.02778200549  Privacy Policy

    te nel giusto modo possono creare l’effetto desiderato su frange (bombatura), ciuffi (schiaffo di vento), piega della punta (infuori o indentro), ecc. Adesso lucida e rendi duraturo il lavoro con lacca, spruzzata dalla giusta distanza e lucidante spray, oppure semplicemente con un fluido illuminante.

Quello che hai appena letto sono i consigli che di solito do alle clienti che chiedono come mantenere perfetti i capelli a casa con la piastra, e sono frutto di esperienze fatte negli ultimi 25 anni partendo dalle piastre i alluminio con centralina base, passando per la nascita e lo sviluppo di nuove strumentazioni e materiali come ceramica, tormalina, nanotecnologie, teflon, titanio ecc.

Una buona piastra è un ottimo punto di partenza ma la strumentazione dà solo il 25% del risultato, mettendo in pratica questi consigli arriverai sicuramente ad avere dei capelli come hai sempre sognato.

Non hai una piastra o quella che hai non ne può più?

Guardando su internet ho trovato interessanti offerte:

Vuoi il massimo?

Allora questa fa per te! CloudNine  The Original Ironla Piastra per eccellenza secondo me. Considerata da molti acconciatori l’unica vera piastra professionale (anche se sul mercato si cominciano a vedere validissime alternative). Il prezzo, paragonabile alla fama di questo strumento, si aggira di solito intorno ai 210,00 €, ma se non hai fretta ma qui da me la trovi a 170,00 €.

Ti serve una piastra con un ottimo rapporto qualità/prezzo?

Maui Rubin – Ottima piastra ad un prezzo incredibile, € 35,00!  Adatta soprattutto per chi ha capelli medio sottili, fa tutto quello che fanno le piastre sopracitate con qualche limite sulle performance di velocità di riscaldamento  e praticità di utilizzo , ma a questo prezzo è un ottimo compromesso!

Per qualsiasi chiarimento non esitare a contattarmi.

Consulta Info Privacy Consulta Cookie Policy